RIPRODUCI I TUOI DISEGNI IN FOTOINCISIONE CON TAGLI  PERFETTI SU LASTRE DI METALLO, DA 0.05 FINO A 2 MM

La fotoincisione, o tranciatura chimica, è un sofisticato sistema per la fabbricazione rapida di piccoli pezzi spesso complicati, con minime tolleranze dimensionali, in grado di competere vantaggiosamente con i sistemi tradizionali di incisione meccanica e taglio laser.

fotoincisione tolleranze
fotoincisione

 

Fotoincisione, che cosa è? 

La moderna fotoincisione chimica o fototranciatura consiste nel rivestire una lastra di metallo opportunamente trattata, con un sottile strato di vernice fotosensibile (fotoresist), a cui seguirà un procedimento di mascheratura, esposizione e sviluppo.

Dopo questa fase la lastra e pronta per l'incisione in acido, protetta sulle zone che non devono essere intaccate e perfettamente pulita sulle zone da incidere o tagliare.

Fotoincisione prezzi

Per cosa è utilizzata?

Prototipazione e riproduzione in piccole e grandi serie di componenti in metallo complicati e in tempi brevissimi.
✔ occhialeria, orologeria, oreficeria, accessori di moda
✔ modellismo ferroviario e navale
✔ micromeccanica, elettronica, SMT stencil, fuell cells
✔ targhe, etichette e carte da visita
✔ maschere di carnevale
✔ decorazioni, arredamento e illuminazione

fotoincisione disegni

 

Semplice applicazione

La riproduzione in fotoincisione richiede solo un semplice disegno vettoriale (.dwg  .dxf  .3dm  .stl  .iges  .pdf  .cdr  .ai  etc.....) ma puo essere sviluppata anche a partire da un immagine o un campione.

E' possibile riprodurre rapidamente particolari molto complessi di pochi mm fino a un metro di lunghezza, in piccole quantita e con costi di preparazione impianto molto contenuti.

Richiedi assistenza per progettare i tuoi componenti, i nostri tecnici sono sempre disponibili ad aiutarti.

Scrivici

Componenti difficili?

L'utilizzo di avanzati processi fotografici e di controllo di processo, in assenza di calore e pressione meccanica durante la lavorazione, consentono oggi di tagliare e incidere con incredibile precisione lastre di acciaio e leghe di rame, da 0.05 fino a 2.00 mm di spessore con minime tolleranze dimensionali, senza sbavature e deformazioni.

Supporto

Laminazione photoresist
Incisione chimica

Una tecnica antica

L'arte di incidere metalli con sostanze corrosive è conosciuta fin dal 400 ac. Ha trovato un ampio utilizzo nel rinascimento per le decorazioni di armi e armature.

Dalla prima meta dell'ottocento è stata sviluppata per riprodurre stampe, e quindi poi ripresa e fortemente perfezionata dagli anni '40 per la realizzazione di sottili parti metalliche.