DOMANDE FREQUENTI

Scegli una tra le sezioni seguenti per consultare le risposte alle domande più frequenti. Non hai trovato quello che cerchi? Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.

CHE TIPO DI COMPONENTI SI POSSONO PRODURRE?

Componentistica per occhiali in metallo e abbellitori per occhiali in plastica, parti per micromeccanica ed elettronica, parti per fuel cells, speciali tirature di oggetti preziosi, loghi fregi e decorazioni, parti di penne stilografiche e orologi, complicati meccanismi per strumenti musicali, dettagli di modellismo ferroviario, navale o automobilistico, oggetti d'arte moderna, maschere di carnevale, accessori d'abbigliamento, bigiotteria, targhette, piccole sculture, riproduzioni di monete rare e di armi antiche, maniglie e minuterie per l'antiquariato e le automobili d'epoca, etc… 

Componenti metallo

COSA SERVE PER REALIZZARE DEI COMPONENTI?

disegno tecnico fotoincisioneUn semplice disegno su carta oppure nei seguenti formati grafici: dwg, dxf (AutoCAD o altri software che utilizzano questi formati), 3dm (Rhinoceros), stl, igs, cdr (Coreldraw), ai (Illustrator), pdf, fh11, tiff, bmp, tga, eps ed altri. A volte una fotografia può essere sufficiente, se accompagnata dalle dimensioni più importanti.

Possiamo riprodurre in metallo un modello originale (master), costruito praticamente in qualsiasi materiale: metallo, plastica, legno, gesso, cera, anche composto da più parti saldate o incollate tra di loro. Le riproduzioni microfuse avranno rispetto all'originale una riduzione (ritiro) del 1,5 - 2 % circa. E' buona norma indicare le quote più importanti da rispettare e dove apporre il canale di alimentazione.

Schede tecniche e informative sono disponibili nella sezione materiali, e sulla nostra app:

Google Play  AppGallery  iPhone | iPad

QUANTO COSTA REALIZZARE IL MIO COMPONENTE IN METALLO?

Calcolare il prezzo del tuo componente adesso è facilissimo!
Entra nella pagina prezzi e scegli le dimensioni e il metallo... ecco quanto ti costerà! Non serve registrarsi ne aspettare.

Calcolatrice prezzi fotoincisione e microfusione

Se poi vuoi ricevere una offerta dettagliata inviaci i tuoi disegni, fotografie o modelli, e ti risponderemo in poche ore.

COME SI CALCOLA IL PREZZO DELLA MICROFUSIONE? 

Volume microfusionePuoi verificare il costo di ogni componente in modo facile e immediato alla sezione prezzi.
Devi solo calcolare il volume del parallelepipedo che può contenere il pezzo, ovvero lunghezza, larghezza e altezza massime.

GLI STAMPI COSTANO MOLTO?

I nostri processi di lavorazione non hanno necessità di stampi.

Per la fotoincisione e per la elettroformatura le lastrine vengono mascherate con un procedimento digitale ad altissima definizione (xmos). 

Anche la microfusione non necessità di stampi tradizionali, ma di matrici in gomma e in ceramica di breve durata.

All'inizio della lavorazione di ogni articolo e solo per la prima volta viene addebitato un semplice contributo di "avviamento impianti" di poche decine di Euro, relativamente alle dimensioni del modello e alla complessità del disegno.

Puoi sapere subito quando spenderai nella sezione prezzi! 

QUALE QUANTITÀ MINIMA POSSO ORDINARE?

In fotoincisione, solamente 2 lastrine (o tutti i pezzi che queste possono contenere).

In microfusione, l'ordine minimo è solo di 2 pezzi per articolo.

Con il taglio laser, la quantità minima dipende dal disegno e deve essere calcolata.

In elettroformatura, la quantità minima è di 10 fogli adesivi da 100x300 mm

E puoi sapere subito quando spenderai nella sezione prezzi!

CHE COS'È LA "FOTOINCISIONE CHIMICA"?

Fotoincisione occhiali

La fotoincisione chimica o fototranciatura è un moderno sistema per tagliare ed incidere con precisione lastre metalliche, anche molto sottili, sostituendo vantaggiosamente le operazioni di trancia e incisione tradizionali.

Il disegno del particolare richiesto viene elaborato a computer e quindi "fotografato" sulla lamina di metallo. Un sofisticato processo di bagni in acido provvede a sciogliere i contorni, e a traforare e incidere la lastra anche su più livelli.


QUALI MATERIALI POSSONO ESSERE USATI IN FOTOINCISIONE?

Ottone, bronzo e bronzi speciali, alpacca, rame berillio, alluminio, acciai comuni, speciali e inoxOttone, bronzo e bronzi speciali, alpacca, rame berillio, alluminio, acciai comuni, speciali e inox. Le lastre possono avere formati a partire da 100 x 300 mm fino a 400 x 1000 mm, con spessori da 0,03 fino a 1,2 mm.


CHE TIPO DI FINITURA POSSO OTTENERE PER I PEZZI FOTOINCISI?

I particolari vengono normalmente consegnati "a lastra", con superfici lisce, di aspetto levigato, con due piccoli testimoni (attacchi) facilmente asportabili.

Le leghe di rame (ottone, bronzo e alpacca) possono essere facilmente brasate a stagno o saldate con lega di argento, lucidate con apposite ruote abrasive, o con sistemi tipo burattatura e vibratura.

I materiali EXELLA sono testati per accettare tutti i più comuni trattamenti galvanici (ramatura, nichelatura, argentatura, doratura, rodiatura, etc).

Il rame berillio si presta a trattamenti termici di solubizzazione e invecchiamento, per ottenere caratteristiche di elasticità e durezza sorprendenti (anche oltre 400 Vickers).

Sono disponibili anche acciai inossidabili con superficie già lucida a specchio (ba).

CHE COS'È LA "MICROFUSIONE A CERA PERSA"?

Microfusione strumenti musicaliLa fusione a cera persa o "microfusione" è una particolare tecnica per riprodurre fedelmente parti metalliche complicate, anche molto piccole, sostituendo vantaggiosamente lunghe operazioni di assemblaggio. Il modello originale viene copiato fedelmente con particolari elastomeri siliconici e poi riprodotto in cera.

A loro volta le copie di cera (riproduzioni in positivo dell'originale) saranno rivestite da speciali ceramiche. Le forme ottenute vengono quindi cotte per molte ore permettendo alla cera di defluire lasciando al suo posto l'impronta che sarà poi riempita dal metallo fuso.

CHE TIPO DI FINITURA POSSO OTTENERE IN MICROFUSIONE?

Microfusione gioielleria

I particolari vengono normalmente consegnati con superfici lisce, di aspetto satinato opaco, con un piccolo residuo del canale di iniezione.

Le leghe di rame (ottone, bronzo e alpacca) possono essere facilmente brasate a stagno o saldate con lega di argento, lucidate a specchio con apposite ruote abrasive, o con sistemi tipo burattatura e vibratura.

I materiali EXELLA non contengono piombo e cadmio, non subiscono trattamenti con acidi e sono testati per accettare tutti i più comuni trattamenti galvanici (ramatura, nichelatura, argentatura, doratura, rodiatura, etc…).

Il rame berillio si presta a trattamenti termici di solubizzazione e invecchiamento, per ottenere caratteristiche di elasticità e durezza sorprendenti (anche oltre 300 Vickers).


QUALI MATERIALI SI POSSONO USARE IN MICROFUSIONE?

Ottone, bronzo e bronzi speciali, alpacca, rame berillio, alluminio e metalli preziosiOttone, bronzo e bronzi speciali, alpacca, rame berillio, alluminio e metalli preziosi, tutti esenti da piombo e cadmio.

Nella tabella dei metalli sono indicati i materiali più comunemente usati tra le oltre sessanta leghe prodotte fino ad ora, ma è possibile comporre leghe speciali su richiesta.

QUANTO COSTA LA SPEDIZIONE?

I costi di spedizione sono sempre indicati su offerte, conferme e fatture.
Per le spedizioni fino a 3 kg si applicano queste tariffe:

Imballaggio riciclabile e biodegradabile

Europa zona UE           € 26,00          1/4 giorni lavorativi

Europa extra UE          € 52.00*         2/6 giorni lavorativi

Resto del mondo        € 70,00*        3/8 giorni lavorativi  

*escluso eventuali tasse doganali

Puoi trovare maggiori dettagli nella sezione Spedizione e Pagamento dal menu in fondo alla pagina


DEVO PAGARE IVA O ALTRE TASSE?

I nostri componenti sono fabbricati e spediti dalla Romania, ovvero all'interno della Comunità Europea.

> cliente UE privato, si applica l'IVA rumena attualmente al 19%

> cliente UE azienda, in esenzione IVA se con partita iva intracomunitaria valida

> cliente extra UE, in esenzione IVA

Alcuni paesi extra UE applicano tariffe doganali a destinazione.

POSSO PAGARE CON PAYPAL?

Si, certamente!

Selezionando questa modalità di pagamento, sarai direzionato sul sito di PayPal dove procederai al pagamento. Puoi utilizzare PayPal anche senza creare un account. E' possibile infatti pagare, volta per volta, inserendo i propri dati e quelli della propria carta di credito.

Anche se nell'account PayPal hai indicato un indirizzo, la spedizione avverrà all'indirizzo di consegna che hai indicato al momento di ordinare i prodotti.

Exella Europe srl non addebita alcuna commissione per i pagamenti con Paypal.

PayPal

Per maggiori informazioni visita la sezione Spedizione e Pagamento dal menu in fondo alla pagina.

POSSO PAGARE CON LA MIA CARTA DI CREDITO?

Si, certamente!

Allo scopo di garantire la massima sicurezza nel sistema di pagamento con carte di credito, Exella Europe srl utilizza sistemi di pagamento sicuro affidandosi a Braintree (gruppo Paypal) e Stripe, avvalendosi di tecniche di crittografia collaudate.

Sono accettate le seguenti carte di credito:

Carte di credito

Per maggiori informazioni visita la sezione Spedizione e Pagamento, dal menu in fondo alla pagina.

CHE COSA È L'AREA CLIENTI E COSA CONTIENE?

In questa zona riservata puoi accedere in qualsiasi momento ai tuoi prodotti e disegni, allo storico degli ordini e molto altro

Area Clienti

Non riesci ad accedere o hai perduto le tue credenziali? Contattaci!

HO PERDUTO LA PASSWORD.....

Niente paura, puoi recuperarla facilmente dal menu Area Clienti, oppure contattaci

Recupera Password

COME POSSO SPEDIRVI UN FILE DI GRANDI DIMENSIONI?

Le nostre email supporto allegati fino a 30 mb. 

Nella zona  Utilità > Upload File  del sito puoi caricare documenti fino a 100mb 
Per file più grandi puoi usare anche WeTransfer o GDrive, o chiederci di attivare un accesso FTP dedicato.

NON TROVO LE INFORMAZIONI CHE CERCO, COME POSSO CONTATTARVI?

Scrivici o chiamaci dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 17


t. 049 7962-210

Oppure entra nella sezione contatti per maggiori informazioni.